Topic-icon Macchia di Liquido anti zanzare "Baygon Genius"

  • Mario
  • Avatar di Mario Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
9 Anni 9 Mesi fa #46 da Mario
Buongiorno,

ieri sera si è rovesciata, su un ripiano di un armadio fine 800, una boccetta di liquido antizanzare, di quelli che si usano con un fornellino.

Il liquido ha lasciato sul ripiano una macchia scura, che non è andata via utilizzando i comuni "sgrassatori" domestici (l'unico effetto è che si è schiarito tutt'attorno alla macchia!!!!).

Preciso che non so che tipo di legno sia (comunque scuro) né che tipo di finitura abbia il mobile.

Come faccio ad eliminare o almeno attenuare la macchia? cosa devo fare dopo per "rilucidare" il ripiano?

Grazie per il vostro prezioso aiuto.

Mario

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
9 Anni 9 Mesi fa #47 da Roberto
Buona sera,
probabilmente il liquido contiene o ammoniaca o olio.

In entrambi i casi il restauro è complicato, ovvero si rischia di fare ancora più danni se non si è esperti e cmq non si può mantenere la patina.

Se contiene ammoniaca allora ha un legno di castagno ( o cmq appartenente alla famiglia dello stesso).
Se contiene olio può essere qualsiasi tipo di legno......

Restauro:

-materiali: perossido di idrogeno 130 volumi, cotone idrofilo, carta vetrata 180-220, lana acciaio tipo 000, decapante, lana acciaio tipo 00, gomma lacca, cera d'api, panno di lana, mordente ad acqua (del colore del legno).

-applicazione:
togliere la vernice su tutto il piano utilizzando il decapante e la lana di acciaio tipo 00.
Applicare con un tampone di cotone il perossido di idrogeno solo sulla macchia e risciacquare con un tampone umido (ripetere l'operazione più volte).
Applicare un ulteriore mano su tutta la superficie in modo da rendere il tutto più uniforme possibile.
Fare asciugare per almeno un giorno in un posto ventilato, ma non al sole.
Scartavetrare prima con la 180 poi con la 220 finchè non si sente la superficie perfettamente liscia.
Diluire il mordente in acqua fino ad ottenere il colore originale (fai delle prove sù di un pezzo di legno).
Applicare il mordente con un pennello e fare asciugare.
Applicare la gomma lacca con un pennello.
Levigare con la lana di acciaio tipo 000 ( delicatamente)
applicare nuovamente la gomma l.
levigare ancora con la lana di acciaio.
Passare la cera con un tampone o con un pennello e fare asciugare.
Strofinare energicamente con un panno di lana.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Mario
  • Avatar di Mario Autore della discussione
  • Visitatori
  • Visitatori
9 Anni 9 Mesi fa #49 da Mario
roberto ha scritto:

Buona sera,
probabilmente il liquido contiene o ammoniaca o olio.

In entrambi i casi il restauro è complicato, ovvero si rischia di fare ancora più danni se non si è esperti e cmq non si può mantenere la patina.

Se contiene ammoniaca allora ha un legno di castagno ( o cmq appartenente alla famiglia dello stesso).
Se contiene olio può essere qualsiasi tipo di legno......

Restauro:

-materiali: perossido di idrogeno 130 volumi, cotone idrofilo, carta vetrata 180-220, lana acciaio tipo 000, decapante, lana acciaio tipo 00, gomma lacca, cera d'api, panno di lana, mordente ad acqua (del colore del legno).

-applicazione:
togliere la vernice su tutto il piano utilizzando il decapante e la lana di acciaio tipo 00.
Applicare con un tampone di cotone il perossido di idrogeno solo sulla macchia e risciacquare con un tampone umido (ripetere l'operazione più volte).
Applicare un ulteriore mano su tutta la superficie in modo da rendere il tutto più uniforme possibile.
Fare asciugare per almeno un giorno in un posto ventilato, ma non al sole.
Scartavetrare prima con la 180 poi con la 220 finchè non si sente la superficie perfettamente liscia.
Diluire il mordente in acqua fino ad ottenere il colore originale (fai delle prove sù di un pezzo di legno).
Applicare il mordente con un pennello e fare asciugare.
Applicare la gomma lacca con un pennello.
Levigare con la lana di acciaio tipo 000 ( delicatamente)
applicare nuovamente la gomma l.
levigare ancora con la lana di acciaio.
Passare la cera con un tampone o con un pennello e fare asciugare.
Strofinare energicamente con un panno di lana.


Grazie mille per la professionalità della risposta.

Tenterò di fare quanto suggerito; se non riesco chiamo un restauratore.

Complimenti per il sito e a presto!
Mario.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
7 Anni 4 Mesi fa #792 da pomacciolo
forse è meglio chiamare un restauratore, quella procedure potrebbe anche andar bene ma non so tutti possono farlo.
meglio quando diamo consigli soffermarsi sulla pericolosita' dei prodotti (decapante) ecc...
la gommalacca come va diuluita?
Di cere poi in commercio ce n'e' tante e generalmente pessime, sbiancano e ottengono un risultato scadente.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

  • Non Abilitato per creare nuovo argomento.
  • Non Abilitato rispondere.
  • Non Abilitato per modificare il messaggio.
Moderatori: Robertocmbmobili
Tempo creazione pagina: 0.786 secondi
Powered by Forum Kunena

Forum - Antiquariato

Mercatino Online

Regina Music Box
(Oggetti / Altro)

Regina Music Box
04-07-2019

Vorrei un'opinione
(Mobili / Specchi)

Vorrei un'opinione
03-04-2019

Tavolo Legno Massiccio
(Mobili / Tavoli)

Tavolo Legno Massiccio
01-25-2019

Mercatini più votati.